L’approccio vincente alla campagna elettorale

Chiunque decida di candidarsi ad una carica pubblica si trova a fare i conti con la campagna elettorale, questa scelta obbliga ad abbandonare le vesti di cittadino per indossare i panni del politico.

Dal momento della fatidica decisione, amici e parenti inizieranno a guardarci con occhi diversi. Come i big dei grandi partiti anche un candidato al consiglio comunale sarà sotto lo sguardo attento dei cittadini che valuteranno attentamente se concedere fiducia. Per questo motivo è fondamentale imparare a comunicare e progettare nel dettaglio la campagna elettorale.

 

Proviamo a capire quali sono i principali elementi da tenere presenti quando si decide di candidarsi.

 

Studiare le tematiche a cui il territorio è sensibile deve essere la base per chiunque voglia candidarsi. Non sempre i problemi apparenti sono quelli che scaldano davvero il cuore dei cittadini. L’analisi dei temi costituisce il solido terreno su cui costruire la propria presenza mediatica e il proprio programma elettorale.

Il primo fattore che bisogna tener presente è la definizione di una strategia politica unica che tenga unita la squadra e ponga le fondamenta per un piano di comunicazione integrato. Avere valori, obiettivi comuni farà percepire compattezza.

Il secondo aspetto è circondarsi di uno staff di volontari e sostenitori che, se ben formati e coordinati, aiuteranno ad evitare gaffe e scivoloni durante tutto il periodo di campagna. Ognuno deve avere ruoli e compiti ben delineati in modo da non lasciare mai nulla al caso.

 

Non solo volontari, abbiamo bisogno di strumenti e professionalità specifiche.

 

Simboli e manifesti ben progettati aiutano a creare empatia. Per la buona riuscita della campagna elettorale è fondamentale curare la propria comunicazione attraverso i social network, i giornali e i blog influenti sul territorio, prepararsi per le interviste e gli incontri pubblici.

Pianificare una campagna elettorale è indispensabile per il proprio successo. Per organizzare tutto è necessario iniziare con largo anticipo. Come nella vita anche in campagna elettorale la fretta è una cattiva consigliera.