Facile dire Ufficio Stampa

Essere presenti sui mezzi di informazione è il primo motivo che spinge politici e istituzioni a preoccuparsi della propria comunicazione.

Per realizzare questo obbiettivo serve innanzitutto avere un Ufficio Stampa efficiente. Troppo spesso infatti l’Ufficio Stampa è ridotto a funzioni basilari come scrivere e inoltrare comunicati stampa ad una mailing list  fredda presente in archivio.

Non c’è nulla di più efficace per essere ignorati da TV o giornali.

 

Il lavoro di Ufficio Stampa infatti è un’attività complessa che vede in prima linea le relazioni con il mondo dei media. Imparare il linguaggio, i tempi e le esigenze del mondo dell’informazione è il primo passo per iniziare a collaborare con esso.  Rapporti positivi con la stampa si traducono in vantaggi che vanno dalla predisposizione del giornalista a concedere un’intervista o a pubblicare comunicati stampa.

Altro passo fondamentale per ottimizzare il proprio Ufficio stampa è quello di inviare contenuti pronti all’uso. Sbrodolare informazioni tecniche, dichiarazioni ridondanti serve solo a rendere più difficoltoso il lavoro del nostro interlocutore.

 

Infine, sembra scontato dirlo, la digitalizzazione ha portato alla nascita continua di blog e pagine social che spesso risultano più influenti dei classici canali di informazione. Purtroppo molti Uffici Stampa non tengono in considerazione la potenza dei new media nel processo di diffusione delle notizie.

L’Ufficio Stampa è il mezzo principale per la costruzione dell’immagine pubblica di un ente o un profilo politico. Investire in questo ambito è fondamentale per avere successo.